Dai un voto a questa Expo

Esprimi il tuo giudizio su questa expo!

Addition

Il progetto è composto da una serie di autoritratti surreali che trasmettono una sensazione di inconsistenza e di impalpabilità, dove la figura si sdoppia e si alleggerisce. L'autoritratto indaga quella condizione di indifferenza e inerzia per cui la capacità di reagire viene meno, facendo prevalere il desiderio di dissolvenza e di annullamento di sé stessi. Questo viene trasmesso attraverso un determinato processo che non prevede l'utilizzo del fotoritocco digitale, bensì la manipolazione analogica ottenuta tramite stampa su foglio di acetato. L'autoritratto analizza il tema della caducità dell'identità umana. La figura si dimostra meno tangibile, per andare a dissolversi infrangendo quella gerarchica separazione tra soggetto e sfondo. La forma diventa immateriale, il corpo si scompone, alcuni frammenti sfumano verso l'esterno.

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies in forma anonima. Per maggiori informazioni leggi la privacy policy. Per accettare i cookies clicca il bottone in basso.

Accetta